-->

Calochortus: Curiosità, Specie e Coltivazione

Calochortus

Colori, fragranze, sfumature. Lo spettacolo della natura ci offre una grande eterogeneità cromatica e sensoriale. Dopo aver visto l’Allium e gli Anemoni, oggi vi parleremo di un’altra specie appartenente alla famiglia delle bulbose autunnali: il Calochortus, conosciuto anche come Mariposa Lily, produce particolari fiori a forma di farfalla. Il nome di questo bulbo autunnale deriva dalle parole greche kalos (bello) e chortos (erba).

Calochortus: curiosità

I bulbi di Calochortus  prediligono terreni permeabili e asciutti e sono indicati per la coltivazione in piena terra. Questa bulbosa sviluppa fusti sottili alti fino a mezzo metro. Produce infiorescenze bianche o rosate che durano dalla primavera fino gli inizi della stagione estiva.

Le Specie di Calochortus più Comuni

Esistono circa 60 specie di Mariposa Lily o Colochortus, la maggior parte di esse cresce nei boschi aperti e nelle praterie del Messico e della parte occidentale degli Stati Uniti. Le seguenti specie sono quelle più utilizzate per l’abbellimento di giardini, verande e aree verdi:

Albus: produce infiorescenze bianco-verdastre, e sviluppa uno stelo alto circa 30-60 cm;

Amabilis: produce steli alti fino a 30 cm, con fiori giallo acceso e bruni;

Venustus: alto intorno al mezzo metro con fiori di vari colori.

Di seguito una spettacolare foto di Calochortus in mix:

Bulbi Calochortus in Mix

Colochortus: preparazione del terreno, messa a dimora e cura delle bulbose

Questa specie di bulbosa autunnale predilige terreni asciutti e ben drenati. Consigliamo un terriccio, con un basso contenuto di sostanza organica, con l’aggiunta del 20-30 % di sabbia di fiume.

La messa a dimora va effettuata in un posto assolato in autunno alla profondità doppia della loro altezza: 10-15 cm. La distanza tra i bulbi dovrebbe essere di 3-5 cm. Gli esperti di botanica consigliano di mantenere la totale siccità del terriccio durante la stagione estiva.

Durante la stagione di dormienza, i bulbi di colochortus vanno dissotterrati e mantenuti asciutti, al riparo dall’umidità e soprattutto in luoghi non esposti al freddo intenso.

Hai trovato utile questo articolo? Se hai dubbi o domande, inserisci un commento qui sotto!



Articoli correlati

Problemi di Forfora? Una Dieta Salutare può Aiutarti
Problemi di Forfora? Una Dieta Salutare può Aiutarti
L'organismo, in certi momenti della vita, tende ad essere particolarmente reattivo. Questo stato produce spesso e vol...
Leggi
Intestino Pigro: gli Alimenti che Aiutano a Risvegliarlo
Intestino Pigro: gli Alimenti che Aiutano a Risvegliarlo
La regolarità intestinale incide profondamente sul benessere fisico e mentale di ogni persona. Per molti non rapprese...
Leggi
Abbronzatura Perfetta: Come Ottenerla con 5 Super Alimenti
Abbronzatura Perfetta: Come Ottenerla con 5 Super Alimenti
Durante l'inverno si è costretti a stare al chiuso in ufficio e sempre coperti e, soprattutto se vivi in città, hai p...
Leggi

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati