-->

Vendere Zafferano: Quanti Prodotti si Possono Ottenere?

Vendere zafferano: quanti prodotti si possono ottenere?

Hai deciso di vendere zafferano e approcciarti alla sua coltivazione. Questa spezia è amata in tutto il mondo e diversi studi confermano le sue proprietà benefiche per l’organismo; non a caso viene chiamata oro rosso. Commercializzare zafferano può essere fruttuoso ma anche decisamente impegnativo.

Gli usi di questo cibo prelibato sono inoltre molteplici, non solo in cucina. Con lo zafferano puoi introdurti nel mercato e trovare clienti in molteplici modi. 

 

Coltivare Zafferano per Profitto

 

In questo articolo vogliamo approfondire alcuni prodotti molto interessanti, appartenenti a diversi settori, che possono essere realizzati e combinati con lo zafferano per ottenere un qualcosa di unico e naturalmente efficace.

Continua a leggere per saperne di più.

Vendere zafferano: i prodotti alimentari

Siamo abituati a trovare lo zafferano in polvere o in stimmi sugli scaffali dei supermercati o nei negozi specializzati. Questa spezia in genere si usa in cucina per insaporire numerosi piatti esotici ma anche italiani, come ad esempio il risotto alla milanese.

Il suo sapore intenso e penetrante lo rende un ingrediente perfetto per numerose pietanze, ma non solo. Esso viene spesso utilizzato anche per realizzare prodotti alimentari specifici, che in questo modo acquistano unicità e valore per via del pregio della spezia.

Vediamone alcuni.

Marmellata con lo zafferano

Lo sapevi che esistono delle marmellate allo zafferano?

Sembra strano combinare un alimento dolce, solitamente usato per le colazioni e la preparazione delle torte, con un ingrediente intenso e particolare. Eppure il risultato è strabiliante.

In genere questo articolo non si trova al supermercato ma nelle botteghe o nei negozi specializzati. Puoi trovarne diverse varianti. Molti cuochi e produttori amano unire le pere o le mele allo zafferano e realizzare marmellate speciali che conquistano al primo assaggio.

C’è chi aggiunge anche un tocco aspro e agrumato di limone, per garantire un sapore fresco e adatto a molte ricette.

Diversi piccoli imprenditori puntano sulle confetture perché sono prodotti molto apprezzati e che possono arrivare ad un’ampia clientela. Questo perché sono buoni ed economici. Proprio quest’ultimo fattore contribuisce ad ampliare il tuo target poiché lo zafferano di per sé è piuttosto costoso e raramente le casalinghe o i giovani lo acquistano per un uso quotidiano.

Vendere zafferano: quanti prodotti si possono ottenere?

 

Miele allo zafferano

Un altro prodotto molto apprezzato e acquistato è il miele. In genere più costoso della marmellata, ha comunque un ottimo smercio perché molti lo utilizzano come sostituto dello zucchero. Pur avendo un contenuto calorico leggermente più basso rispetto allo zucchero, il miele ha caratteristiche molto simili. Possiede però anche degli elementi benefici per l’organismo, tra cui vitamine e sali minerali, e ha un gusto che varia a seconda della tipologia e di eventuali ingredienti aggiunti.

La capacità di questo alimento di “assorbire” il sapore di altri cibi che vi sono immersi, come l’arancia, il limone o, perché no, lo zafferano, lo rende particolarmente adatto alla combinazione con questa spezia. Molti imprenditori uniscono il miele d’acacia alla spezia, che viene immersa in stimmi al suo interno. In seguito il prodotto viene esposto ad una debole fonte di calore, che permette allo zafferano di rilasciare il suo intenso aroma.

Il procedimento in realtà non è semplice come può sembrare a causa della poca presenza di acqua nel miele.

Il miele allo zafferano è comunque un prodotto interessante che può raggiungere un ampio target.

Zafferano in cosmetica

Come già detto, viste le sue proprietà lo zafferano viene impiegato non solo nel settore alimentare ma anche in altri campi, come la cosmetica.

Si tratta di un utilizzo che ha le sue origini nel lontano passato, quando questa spezia veniva aggiunta a oli essenziali, profumi e varie fragranze per la pelle e l’ambiente.

Oggi lo zafferano è un importante ingrediente in cosmetica perché ricco di carotenoidi, sostanze amiche della pelle che contribuiscono a combattere l’effetto dei radicali liberi, tra gli artefici dell’invecchiamento precoce della cute.

La spezia ha anche effetti antinfiammatori e lenitivi e per questo è particolarmente adatta a persone con pelli sensibili e che si arrossano facilmente.

Diversi brand realizzano prodotti per la skin care con lo zafferano che sono capaci di contrastare i radicali liberi, proteggere la cute dallo smog e dallo stress, favorire il ricambio cellulare e mantenere la tonicità della pelle.

Vendere zafferano: quanti prodotti puoi ottenere?

 

Vendere zafferano non significa solamente commerciare gli stimmi. Esistono numerosi altri prodotti che si possono ottenere con questa spezia. Se vuoi approfondire l’argomento, leggi Coltivare Zafferano per Profitto e scopri come avviare la tua impresa.



Articoli correlati

Bulbi di Zafferano: Tutte le Caratteristiche e i Costi
Bulbi di Zafferano: Tutte le Caratteristiche e i Costi
  Negli ultimi anni la coltivazione dello zafferano si è fatta strada in molte regioni d’Italia. I fattori climatici ...
Leggi
Coltivare Zafferano: Quali e Quanti Macchinari Usare?
Coltivare Zafferano: Quali e Quanti Macchinari Usare?
  Lo zafferano è una delle spezie più amate al mondo, nonché una delle più costose. Da diversi anni ormai la sua colt...
Leggi
Raccolta dello Zafferano: Tutto Quello che c'è da Sapere
Raccolta dello Zafferano: Tutto Quello che c'è da Sapere
  Lo zafferano è una spezia saporita e salutare che molti italiani usano in cucina. Si tratta di un ingrediente parti...
Leggi

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati