-->

Come Scegliere il Decespugliatore da Giardino Migliore

Come Scegliere il Decespugliatore da Giardino Migliore

Qual è il miglior decespugliatore da giardino?

Come scegliere quello più adatto a noi e alle nostre esigenze?

La risposta è come sempre… dipende.

In tutto ciò, comunque, abbiamo delle certezze.

Arriva un momento nella vita, per ogni novizio, di fare il salto di qualità e passare al livello successivo.

Questo accade , praticamente, in tutti i campi della vita e il giardinaggio non è da meno.

È arrivato anche per te questo momento?

Dovrai, allora, iniziare a scegliere i tuoi attrezzi da giardino e,  vista la loro importanza, farlo come si deve.

Se vuoi prenderti seriamente cura del tuo spazio verde, non puoi fare a meno di un decespugliatore.

Decespugliatore da giardino professionale

Se pratichi giardinaggio da un po’, indipendentemente se il tuo giardino è piccolo o grande, ti sarai già reso conto che il tosaerba da solo non basta e che un tagliabordi serve a poco, specie se hai un terreno accidentato.

Siamo in Italia e la conformazione sinusoidale del terreno mette a dura prova la pazienza di chi vuole un giardino perfetto.

Anche nel giardino più curato, ci sono punti dove gli attrezzi comuni da giardino non arrivano.

Il giardinaggio dovrebbe essere innanzitutto relax.

Oggi nessuno o quasi ha tempo da perdere e le ore che investiamo anche per un hobby vanno certamente ottimizzate.

Ecco perché, se vuoi vivere serenamente il tuo passatempo, devi necessariamente avere la giusta attrezzatura.

Quando l’accesso alla vegetazione è fitta, ci sono rovi, siamo su un terreno collinare, un buon decespugliatore da giardino professionale farà la differenza ottimizzando i tempi ed assicurandoci un lavoro a regola d’arte.

In commercio esistono svariati modelli, ognuno adatto alle nostre esigenze.

La tecnologia è andata avanti e gli attrezzi da giardino la seguono di pari passo, abbassando i prezzi ed alzando la qualità.

Se un tempo in commercio trovavamo decespugliatori destinati solo a professionisti, oggi esistono decespugliatori per tutte le tasche.

Al classico  decespugliatore a scoppio, alimentato a benzina, oggi si affiancano decespugliatori elettrici a filo e decespugliatori a batteria.

Tipi di decespugliatori

Come Scegliere il Decespugliatore da Giardino Migliore

Per orientarsi correttamente in questo mondo, dobbiamo prima di tutto comprendere cosa ci occorre.

In buona sostanza i decespugliatori si differenziano, in base alla loro mobilità, in:

  • portatili

  • su ruote

Dei primi fanno parte i decespugliatori:

  • taglia-bordi

  • tradizionale

  • a spalla

Il secondo gruppo, invece, riguarda:

  • il decespugliatore trainato classico

  • il tosaerba-decespugliatore di tipo misto

  • Il decespugliatore autoportante

Oggi in commercio troviamo vari tipi di decespugliatori che si differenziano anche in base all’alimentazione che, ricordiamo, può essere:

  • termica

  • elettrica

Occorre fare una premessa per la scelta del decespugliatore da giardino più adatto.

Solitamente i decespugliatori termici (a scoppio quindi alimentati a petrolio), indipendentemente dai tempi del loro motore (2 o 4), sono più potenti di quelli elettrici (a filo o a batteria).

La differenza sostanziale tra un decespugliatore taglia-bordi e uno tradizionale consiste proprio nella sua potenza.

Mente il Taglia-bordi, infatti, ha una potenza che di solito si aggira tra i 250 Watt e i 1.000 Watt, il Decespugliatore tradizionale ha una potenza molto più elevata che varia, come detto, in base al tipo di alimentazione.

Nel Decespugliatore a spalla, il motore, solitamente di tipo termico, è separato dallo strumento.

Questo permette di poter indossare l’utensile di taglio favorendo una mobilità maggiore.

Il Decespugliatore Trainato (anche chiamato mobile) e il Decespugliatore Autoportante sono praticamente simili nel funzionamento, salvo per ciò che compete la potenza (da 3,5 a 6,5 CV nel primo e da 8 a più di 20 CV per il secondo) e che il Trainato, come il nome suggerisce, ha bisogno di una forza esterna per essere mosso.

Entrambi poggiano su ruote ed hanno, solitamente, un’alimentazione di tipo termica.

Ovviamente, la differenza di potenza e di tipo di mobilità, determina anche una differenza di struttura, maggiore per l’Autoportante con assetti differenti.

La scelta del decespugliatore da giardino in base al Tipo di terreno

Come Scegliere il Decespugliatore da Giardino Migliore

Come scegliere, allora, il decespugliatore da giardino più adatto?

Molto dipenderà, naturalmente, dal suo futuro impiego.

Com’è il terreno del tuo giardino?

I decespugliatori da giardino portatili sono adatti per le piccole superfici.

Un taglia-bordi è perfetto per finire manti erbosi e piccole aiuole.

Se, però, siamo in presenza di terreni in pendenza e con un qualche tipo di ostacolo, occorre un decespugliatore tradizionale che, in caso di giardini di media grandezza, meglio se termico.

Nulla, ovviamente, vieta in questo caso di optare per un decespugliatore per il giardino a spalla.

I decespugliatori trainati sono i più indicati in caso di terreni accidentati di vaste dimensioni.

Ovviamente più si è in presenza di giardini grandi (superiori a 10.000 mq) più la scelta dovrebbe ricadere su un Autoportante.

Il decespugliatore trainato di tipo misto (tosaerba-decespugliatore) è adatto, a nostro avviso, solo in caso di giardini di medio-alta grandezza (compresi tra i 5.000 mq e i 10.000 mq) e solo se il giardino presenta pochi/pochissimi ostacoli.

La scelta migliore, in caso differente, è sempre quella di avere due macchine differenti, una per tosare e una per rifinire.

Vuoi qualche consiglio ulteriore in merito?

Iscriviti alla nostra newsletter o lascia un commento ora.

Ti risponderemo il prima possibile.



Articoli correlati

Spezie al Posto del Sale: Mangiare Sano Senza Rinunciare al Gusto
Spezie al Posto del Sale: Mangiare Sano Senza Rinunciare al Gusto
Hai mai pensato di usare le spezie al posto del sale? Ti chiederai perché farlo, ma in realtà è molto importante. Neg...
Leggi
Tisane Antistress: Spezie e Piante Officinali per il Benessere
Tisane Antistress: Spezie e Piante Officinali per il Benessere
Le bevande a base di fiori e di spezie sono ottime per riscaldarsi durante l'inverno e per idratarsi nelle calde gior...
Leggi
Spezie Antinfiammatorie: Depurare l'Organismo in Modo Naturale
Spezie Antinfiammatorie: Depurare l'Organismo in Modo Naturale
La cucina orientale, ma anche quella mediterranea, spesso fanno uso di erbe aromatiche e spezie per insaporire e dare...
Leggi

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati