-->

Crocus: Curiosità, Coltivazione e Specie a Confronto

Viola, celeste, marrone, bianco, giallo intenso e sorprendenti combinazioni bicromatiche; le infiorescenze del Crocus, tipologia di bulbo autunnale, conosciuto anche come Croco, fioriscono tra la fine della stagione invernale e l’inizio della primavera.

Crocus: curiosità

Vediamo insieme le caratteristiche di questa bulbosa invernale. Le piante di Crocus hanno un’altezza che variabile a seconda della specie, solitamente dai 5 ai 25-30 cm di altezza.

Produce un fogliame di colore verde scuro con scanalature bianche molto visibili. Sono piante molto resistenti adatte per la coltivazione in vaso, in piena terra e soprattutto per pratiche di inselvatichimento.

Crocus Sativus: l’origine dello zafferano

Il Crocus sativus è una specie di croco dalla quale si ricava una preziosa spezia molto utilizzata in cucina per insaporire e colorare le pietanze: lo zafferano. Questa bulbosa fiorisce in autunno, con piccoli fiori lilla. L’oro del mediterraneo si ricava proprio dagli stimmi essiccati delle infiorescenze del crocus sativo che viene coltivato nell’appennino marchigiano e abruzzese e anche in Sardegna.

Le Specie più Comuni

Secondo Better Homes & Gardens, esistono circa 80 specie, alcune di esse sono presenti nella flora spontanea italiana, altre vengono utilizzate per scopi ornamentali. I crochi Sono piante erbacee perenni dal fiore a forma di coppa, le specie più comuni sono: 

Flower Record
La specie Crocus Flower Record, predilige una posizione soleggiata e può raggiungere l’altezza di 10 cm. Il fiore, di colore viola, sboccia nei mesi primaverili.


  
Jeanne d’Arc
La specie Crocus Jeanne d’Arc, predilige una posizione soleggiata e può raggiungere l’altezza di 10 cm. Il fiore, di colore bianco, sboccia nei mesi primaverili.


 
Mammoth
La specie Crocus Mammoth, predilige una posizione soleggiata e può raggiungere l’altezza di 10 cm. Il fiore, di colore giallo, sboccia nei mesi primaverili.


 
Pickwick
La specie Crocus Pickwick, predilige una posizione soleggiata e può raggiungere l’altezza di 10 cm. Il fiore, di colore bianco e viola striato, sboccia nei mesi primaverili.


 
Remembrance
La specie Crocus Remembrance, predilige una posizione soleggiata e può raggiungere l’altezza di 10 cm. La messa a dimora è consigliata nei mesi autunnali. Il fiore, di colore viola, sboccia nei mesi primaverili.


 
Ard Schenk
La specie Crocus Ard Schenk, predilige una posizione soleggiata e può raggiungere l’altezza di 8 cm. Il fiore, di colore bianco e giallo, sboccia nei mesi primaverili.


 
Blue Pearl
La specie Crocus Blue Pearl, predilige una posizione soleggiata e può raggiungere l’altezza di 8 cm. Il fiore, di colore celeste e bianco, sboccia nei mesi primaverili.


 
Fuscotinctus
La specie Crocus Fuscotinctus, predilige una posizione soleggiata e può raggiungere l’altezza di 8 cm. Il fiore, di colore giallo con striature  marroni, sboccia nei mesi primaverili.


 
Prins Claus
La specie Crocus Prins Claus, predilige una posizione soleggiata e può raggiungere l’altezza di 8 cm. Il fiore, di colore viola e bianco, sboccia nei mesi primaverili.


 
Ruby Giant
La specie Crocus Ruby Giant, predilige una posizione soleggiata e può raggiungere l’altezza di 8 cm. Il fiore, di colore viola, sboccia nei mesi primaverili.

Crocus: Preparazione del Terreno, Messa a Dimoda e Cura delle Bulbose

I crochi richiedono un terreno ben rizollato, e arricchito di stallatico, terriccio universale e/o sabbia per le zone poco drenate.

L’autunno è sicuramente il periodo di messa a  dimora maggiormente consigliato. I bulbi vanno posizionati ad una profondità pari a circa 2-3 volte il loro diametro, con la punta rivolta verso l’alto, e la parte piatta, quella da cui si svilupperanno le radici, rivolta verso il basso

Successivamente, le bulbose vanno coperte con uno strato di terriccio fresco, non organico per evitare marcescenze, evitando di pressare troppo sulla superficie.

Per quanto riguarda la conservazione, questi bulbi non soffrono il gelo durante il riposo vegetativo.

Hai trovato utile questo articolo? Se hai dubbi o domande, inserisci un commento qui sotto!



Articoli correlati

Proteine nella Dieta: Sono Importanti per il Nostro Organismo?
Proteine nella Dieta: Sono Importanti per il Nostro Organismo?
Proteine nella dieta: fanno bene o male? Fare una dieta equilibrata è un obiettivo che molti si pongono, non solo per...
Leggi
Come Digerire Bene: 5 Consigli per Ritrovare la Serenità a Tavola
Come Digerire Bene: 5 Consigli per Ritrovare la Serenità a Tavola
Il nostro organismo ogni giorno si attiva per assorbire i nutrienti da quello che ingeriamo ed eliminare allo stesso ...
Leggi
Alimentazione e Umore: Esiste un Legame tra Intestino e Cervello?
Alimentazione e Umore: Esiste un Legame tra Intestino e Cervello?
Ansia e depressione sono condizioni che si manifestano con una facilità impressionante in una società come la nostra,...
Leggi

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati