-->

Mangiare Verdura: Ecco Perché Portarla a Tavola Ogni Giorno

Mangiare Verdura: Ecco Perché Portarla a Tavola Ogni Giorno

Fin da piccoli ci viene insegnato che gli ortaggi fanno bene, ed è proprio così. Molti bambini tendono a rifiutare insalate e minestre e, crescendo, escludono tanti cibi ricchi di vitamine e sali minerali dalla loro dieta quotidiana. Mangiare verdura è però indispensabile perché, grazie alle sue proprietà, mantiene in salute l'organismo e previene infiammazioni e pericolose malattie. La natura ci offre una grandissima varietà di ortaggi e ognuno di essi ha un sapore unico e gustoso.

Certo, non è necessario farsi piacere tutto ma molte volte ci si limita a ingerire meccanicamente le stesse verdure, magari neppure di stagione, senza riconoscere e sfruttare le loro grandi potenzialità in fatto di gusto e benefici. Se ogni giorno senti la stanchezza, hai spesso gonfiori addominali e non riesci a liberarti del peso in eccesso, forse è il caso di adottare un regime alimentare che ti spinge ad avere sempre qualche ortaggio a tavola. Continua a leggere per scoprire perché.

Mangiare verdura per stare bene

Mangiare la giusta dose giornaliera di ortaggi significa consentire al proprio organismo di ricevere un adeguato apporto di sostanze nutritive: vitamine, acqua, fibre e sali minerali sono solo alcuni dei componenti contenuti in questi cibi che aiutano a mantenersi in salute. In genere si dovrebbero ingerire 5 porzioni tra frutta e verdura al giorno. Cosa succede se non lo si fa?

Se non fai una dieta bilanciata e non porti gli ortaggi a tavola potresti sentire debolezza muscolare e crampi, avere una carenza di vitamine e un sistema immunitario poco reattivo. Inoltre molte verdure aiutano nella digestione e portano un senso di sazietà. Quindi, se stai seguendo una dieta dimagrante, sicuramente questi alimenti possono tornarti utili. 

Bisogna abituarsi ma mangiare verdure non è una sofferenza, anzi, molte di esse sono saporite e incredibili se preparate in un certo modo. Inoltre le tipologie sono così tante che puoi combinarle in molteplici ricette. Vediamo insieme i loro benefici colore per colore.

I benefici degli ortaggi colore per colore

Mangiare Verdura: Ecco Perché Portarla a Tavola Ogni Giorno

 

Le verdure possono raccontare molto e basta vedere il loro colore per capire quali benefici possono portarti.

Verde

L'insalata, i broccoli, gli spinaci e tutti gli ortaggi dalle tonalità verdi hanno proprietà antiossidanti e contribuiscono a prevenire tumori e malattie coronariche perché sono ricchi di carotenoidi. Inoltre favoriscono il metabolismo dei carboidrati e delle proteine grazie alla grande quantità di magnesio che contengono. Le verdure a foglia verde sono una fonte di acido folico e folati, elementi che contrastano l'insorgere di patologie importanti come l'arteriosclerosi.

Rosso

Gli ortaggi rossi come barbabietole, radicchio rosso e ravanelli contengono antocianine e carotenoidi, capaci di rinforzare i capillari fragili e aiutare nelle patologie dei vasi sanguigni. Ricchi di vitamina C, permettono un buon assorbimento del ferro e hanno proprietà antiossidanti.

Blu-viola

Le melanzane, le carote viola, i broccoli viola e le cipolle proteggono la vista e contribuiscono a prevenire patologie delle vie urinarie. Sono ricche di proantocianidine, antocianidina ed resveratrolo e per questo aiutano il sistema immunitario e abbassano il livello di colesterolo cattivo.

Giallo-arancio

I vegetali come le carote, i peperoni e la zucca proteggono dal cancro e da patologie cardiache e sono utili per mantenere in salute le mucose e gli occhi, grazie al beta carotene che contengono e che viene trasformato dall'organismo in vitamina A. Inoltre contrastano l'invecchiamento cellulare e aiutano la vista.

Bianco

Gli ortaggi di colore bianco come i finocchi, le rape, il cavolfiore e l'aglio contengono molte sostanze benefiche, tra le quali l'allicina, capace di abbassare il colesterolo. Contribuiscono poi a prevenire i tumori allo stomaco e le patologie cardiache e alcuni di loro hanno un buon quantitativo di potassio.

 

Mangiare Verdura: Ecco Perché Portarla a Tavola Ogni Giorno

Come e quando mangiare le verdure

Abbiamo appena visto quanto le verdure siano in grado di portare benefici all'organismo. Naturalmente, per trarre vantaggio da tutte le proprietà, è necessario mangiarle fresche o ben conservate. Puoi provare a realizzare un orto personale sul terrazzo o balcone; in questo modo avrai sempre a disposizione vegetali freschissimi e di stagione.

Se non hai la passione per gli ortaggi, sicuramente ti sarà difficile cominciare a inserirli nella tua dieta. Devi sapere che i vegetali sono molto versatili e puoi mangiarli in differenti maniere. Ad esempio, puoi prepararti dei frullati per merenda o colazione e già con questi avrai un tuo primo apporto di nutrienti. Durante l'estate ti sentirai rinfrescato e rinvigorito da una buona bevanda con cetrioli, sedano e finocchi. Anche i succhi sono ottimi; se non hai tempo di prepararlo in casa, puoi provare qualche prodotto biologico e sano. Il succo di verdure Breuss è una miscela salutare e gustosa di vegetali che puoi trovare presso l'e-shop Macrolibrarsi.

Un'altra maniera per abituarsi a questi alimenti è quella di inserirli nelle tue ricette di carne, pesce, legumi, pasta e uova. Ad esempio aggiungi un trito di carote e cipolle nelle tue polpette oppure realizza un pesto di zucchine con il quale condire i tuoi primi piatti. Le idee sono veramente tante e si possono adeguare a qualsiasi portata, persino ai dolci. Hai mai provato la torta di carote e i biscotti alla zucca? Sono dessert buonissimi!

Per sperimentare nuovi sapori mescola agli ortaggi erbe aromatiche e spezie. La zucca si sposa bene con chiodi di garofano, cannella e noce moscata. A un contorno di melanzane puoi aggiungere sesamo o curry e il passato di cavolfiore avrà più gusto con una spolverata di cumino o peperoncino.

Ricorda, infine, che è molto meglio mangiare verdure all'inizio dei pasti. Questo per vari motivi; il primo è perché a stomaco vuoto si assorbono meglio i micronutrienti. Il secondo riguarda la sazietà; se ti gusti un bel contorno di ortaggi prima della pasta vedrai che anche dopo diverse ore dal pranzo non sentirai una fame vorace. I vegetali, poi, come già accennato, aiutano a digerire e riducono i gonfiori; inoltre rallentano i picchi glicemici e per questo sono molto utili a chi soffre di particolari patologie. 

Gli ortaggi sono degli alimenti essenziali in una dieta sana. Comincia a mangiare verdura durante i tuoi pasti e vedrai che i suoi benefici e la sua bontà ti conquisteranno.

 



Articoli correlati

Problemi di Forfora? Una Dieta Salutare può Aiutarti
Problemi di Forfora? Una Dieta Salutare può Aiutarti
L'organismo, in certi momenti della vita, tende ad essere particolarmente reattivo. Questo stato produce spesso e vol...
Leggi
Intestino Pigro: gli Alimenti che Aiutano a Risvegliarlo
Intestino Pigro: gli Alimenti che Aiutano a Risvegliarlo
La regolarità intestinale incide profondamente sul benessere fisico e mentale di ogni persona. Per molti non rapprese...
Leggi
Abbronzatura Perfetta: Come Ottenerla con 5 Super Alimenti
Abbronzatura Perfetta: Come Ottenerla con 5 Super Alimenti
Durante l'inverno si è costretti a stare al chiuso in ufficio e sempre coperti e, soprattutto se vivi in città, hai p...
Leggi

Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati